La mia compagna è dovuta rientrare con un paio di giorni di anticipo e quindi, rimasto solo dopo una settimana “intensa”, mi dedico a recensire in occasione del primo anniversario di MLS ( il prossimo 31 luglio 2014 il sito compie un anno di vita) la stagione in corso al
Cap D' Agde 2014
Lug/22/2014 Lezioni di lifestyle: 3 la coppia scambista
Continuano le lezioni su Modernlifestyle, dopo essersi soffermati sul singolo da privè (lezione 1) e il gestore del privè (lezione 2),  tratteremo i veri protagonisti del lifestyle: le coppie. Anche in
Lezioni di lifestyle: 3 la coppia scambista
Lug/18/2014 KRYSTAL CLUB (VI) recensione
(SITO) Il Krystal club di Vicenza è un mito per gli amanti del couples-swing in week end evening (non c’è infatti una SPA ne aree aperte per sunbath). Il locale è gestito
KRYSTAL CLUB (VI) recensione
Apr/01/2014 Valalta Rovigno (Croazia)
Il camping FKK di Valalta a Rovigno è una struttura estremamente interessante e senz’altro completa. Oltre alla spiaggia lunga chilometri c’è la piscina e il centro benessere, svaghi per bambini, diversi ristoranti e pub e attività acquatiche di vario tipo, un piccolo porto turistico, il tutto in completa nudità. Le
Valalta Rovigno (Croazia)
Lug/31/2013 LE GRANDI SPA - PRIVE' DEL VENEZIANO
E’ ora di dedicarsi alla recensione che  tutti i lettori di MLS  aspettavano, mi riferisco alle tre grandi SPA del Nord – Est: La Villa di Musile, Sauna Paradise di Marghera e l’Elite di Cittadella. Non includo il LeChic di Vicenza in quanto se ne è già parlato  QUI ,
LE GRANDI SPA - PRIVE' DEL VENEZIANO
Dic/03/2014 Gruppo affiatato
La serata solo coppie si prospettava particolarmente tranquilla, troppo tranquilla. Quasi tutte le coppie erano abbondantemente sopra i 40 anni, alcune oltre i 50, quindi ce ne siamo stati in
Gruppo affiatato
Set/12/2013 La Mirage Swinger (Gran Canaria- ES)
Immerso com’ero nel cercare d’identificarmi nel “maschio dominante” della Francia del futuro del Presidente Mohammed Ben Abbes, emergente dalla lettura dell’ultimo capolavoro di Houellebecq, mi accorgevo, al contrario, che attorno a me gli unici esseri "dominanti" erano di sesso femminile,
La Mirage Swinger (Gran Canaria- ES)
Gen/31/2015 Cap D' Agde 2014
13 SP_MARZO 2017

HOLLYWOOD CLUB (TO)

Questo locale mi incuriosiva moltissimo, considerato che in passato è stato oggetto di accese diatribe su un forum che frequentavo, così ho deciso di visitarlo sia durante la settimana che nella serata clou del sabato sera e recensirlo per i lettori di MLS. Il giudizio è decisamente  positivo, sia pur con aree di miglioramento, il locale  è a mio avviso il più bello e moderno di Torino anche se in termini di numeri di frequentazione non può competere con la concorrenza, se non effettua dei cambiamenti nelle strategie di posizionamento.

Entrando all’Hollywood si nota la cura dei particolari e la presenza di molti addetti, che fanno intendere subito di esser su un livello alto di gamma, anche i prezzi infatti lo sono (su questo consultate il sito che cambiano spesso). C’è un grande  bar semicircolare; segue sulla destra una ampia area fumo con vetrata trasparente (la più grande che abbia mai visto); una zona divani alcuni dei quali in ottimo pellame bianco con richiami a bollicine francesi, intercalate da colonne trasparenti contenenti acqua colorata con effetto bolle (quest’area è delimitata  in quanto teoricamente riservata alle coppie); al centro c’è la pista da ballo su due livelli sovrastata da un maxischermo che proietta video musicali come tutti i vari televisori ai lati della pista; sulla parte destra ancora divanetti, meno fashion degli altri, ma anch’essi di ottima fattura. I privè sono due, entrambi molto moderni ove domina il vetro e le grate metalliche, in uno di essi c’è la sala coppie (invero un po sacrificata ma miglore di quella del diretto concorrente) e la SPA , su cui mi soffermerò dopo. Uno dei privè è aperto anche durante la settimana, l’altro solo il week end. Vicino all’ingresso una sala cinema  molto interessante e un'altra stanza.

La musica e l’animazione dell’Hollywood sono paragonabili se non addirittura superiori rispetto a quelli super di Olimpo di Roma e Bolero Altedo Altedo. Tutto molto moderno e ben organizzato,  lo spogliarello volontario delle coppie in pista richiama molto il modello discotecaro del noto locale di Vicenza. Discreto il buffet. Ottima la pulizia e disponibili le lenzuola.  Insomma un posto adatto ai giovani.

Riguardo alla SPA, va detto che è bella ed anch’essa moderna, dispone di una piscina grandicella, un idro, sauna e bagno turco, la cosa divertente è che le ampie vetrata che la separano dal privè la rendono perfettamente visibile dando al tutto un alto contenuto erotico; essa però non è autosufficiente in quanto manca di una zona relax e quindi richiederebbe di poter usare il vicino privè in quel modo, ma la logistica e forse anche le regole non lo consentono con facilità.

Parlare dell’Hollywood importa necessariamente il paragone con i diretti concorrenti su piazza. Il locale, infatti, non fa i numeri della concorrenza ma la qualità è forse superiore (dipende dalle serate credo). Sul versante singoli l’hollywood è assai migliore rispetto agli altri in quanto la selezione del prezzo ha funzionato, contribuendo a rendere l’ambiente molto più vivibile.  Il problema dei numeri si sente di più durante la settimana, il sabato per i miei gusti va benissimo, c’è quel ottantina di coppie e una quindicina di singoli (a occhio).

Come tutti i locali modaioli, l’action comincia tardi…aimè siamo in Italia.

Il servizio di sicurezza, fa il suo lavoro con maggiore discrezione e intelligenza rispetto all’approccio bovino tenuto da alcuni sorveglianti  negli altri locali torinesi. L’accoglienza è anch’essa di buon livello, migliore rispetto ad altri che, al momento, vantano un maggior successo commerciale e si grogiolano su questo.

Concludo con un auspicio, il locale ha i numeri per diventare il primo di riferimento delle coppie in Piemonte, lasciando alla concorrenza le masse di singoli, tanto è difficile riacciuffarle  in quanto i prezzi degli altri locali torinesi per questa categoria sono troppo ma troppo favorevoli, impossibile replicare. Si dovrebbe quindi segmentare meglio: il sabato serve una scelta forte e unica sul modello Krystal Vc: solo coppie oppure dedicando uno dei due privè ad esse, inserendo prezzi difficili per i singoli (aggiungerei  un  ristorante, tanto lo spazio c’è);  il venerdì lascerei aperto anche ai singoli con prenotazione e prezzi comunque selettivi. Chiuderei il resto della settimana, facendo magari solo una serata gang bang a prezzo più accessibile per i singoli e free per coppie che li cercano; oppure sfrutterei meglio la SPA utilizzando il privè limitrofo come area relax in accappatoio.

Complessivamente direi che il locale è molto consigliato il sabato.

Scritto da 
Pubblicato in - Italia
Etichettato sotto
Letto 560 volte
Vota questo articolo
(9 Voti)
Kapedag

Si confida soprattutto nelle altrui capacità volitive per cui idioti, superficiali e "talebani" si tengano alla larga. La libertà nel sesso si chiama libertinaggio, o anche lifestyle, la quadratura del cerchio contro ipocrisia ed egoismo.

8 commenti

  • Link al commento Prsabekoi inviato da Prsabekoi Venerdì, 28 Aprile 2017 19:15

    how to get prescribed [URL=http://genericviagraonlinenorx.com/]viagra online[/URL] viagra generic 100mi

    Rapporto
  • Link al commento Cristina Walter inviato da Cristina Walter Mercoledì, 19 Aprile 2017 00:28

    Ciao Kapedag, volevo solo dirti che la nostra area "SUITE PRIVE" ovvero l'area di 540mq a sx del club che apriamo solo il Venerdi e Sabato sera è un'area SOLO COPPIE ed esiste già. L'accesso ai singoli in quast'area è solo libera al corridoio, ma non alle camere. I nostri singoli lo sanno molto bene ! Invitiamo sempre le coppie che cercano singoli a frequentare l'altra ala del club (prive con annessa area Wellness). Per quanto concerne il Ristorante posso garantirti che avevo fatto un GRANDE pensiero circa 2 anni fa ! Tecnicamente ti spiego per somministrare cibo bisogna richiedere una licenza in terza tipologia, nonchè avento 97KW di potenza termica di riscaldamento (centrale termica) una cucina industriale è minimo 9/15 KW vuol dire presentare nuova pratica ai VV.FF. nonchè modificare anche la potenza del contatore del GAS nonchè adibire per legge 20/25 mq a cucina realizzare una canna fumaria che deve andare oltre 5mt sulla sommità dell'ultimo piano. Un preventivo di spesa di tutto che superava per essere a norma oltre i 25.000euri purtroppo FOLLIA per il mondo degli scambisti. La gente oggi non vuol spendere 20euro ! Io sono per la chiccheria, hai visto che locale ho creato per la gente di Torino, purtroppo c'è molta gente che non apprezza perchè non sa voltare la testa e guardare altro che l'abitudine di frequentare un posto obsoleto. Nonchè non ha le tasche per apprezzare locali di classe. rifugiandosi dietro è caro ! La mia politica di qualità la porto avanti da 10 anni e non mi lamento. Il club non ha nessun problema di frequenza, come ti dicevo meglio avere 80 coppie belle e 10 singoli che 100 medio-basse e 30 singoli. A Torino ragionano come il secondo aspetto finchè la gente li apprezza va bene, quando cambiano l'abitudine e vengono da me spesso vengono poi 3 volte da me ed 1 dal mio concorrente. Altri privè a Torino non esistono ! Leggo le recensioni del mio "concorrente" e sorrido sempre di più !

    Rapporto
  • Link al commento Kapedag inviato da Kapedag Venerdì, 14 Aprile 2017 09:10

    Benvenuti a Cristina e Walter, grazie del vostro contributo! Con molto piacere cambio la foto, la scelta era dovuta al fatto che non volevo che la recensione apparisse come "ufficiale". Riguardo alla serata coppie, capisco il punto di vista imprenditoriale ma continuo ad esser convinto che alla lunga premii anche economicamente. Intanto, visto che avete due privè, potreste dedicarne uno alle sole coppie, infatti il Piemonte risente molto dell'assenza di aree del genere, anche la vostra è sacrificata rispetto al resto del locale, per non parlare di quella degli altri club! Riguardo alla possibilità di creare una zona relax a servizio dell'area benessere e di un ristorante interno al club che ne pensate?

    Rapporto
  • Link al commento Cristina Walter inviato da Cristina Walter Venerdì, 14 Aprile 2017 01:44

    Ciao a tutti siamo i proprietari dell'Hollywood di Torino. Ci inseriamo nella discussione per sottolineare diversi aspetti.
    1° Torino è una città vecchia sotto tanti aspetti oltre ad essere la 4 città italiana con l'età media più elevata. La soprannominano da anni la città del "bugianén", grigia e nebbiosa. Fare divertimento a Torino è difficile per tantissimi aspetti e tantissime restrizioni che in altre città non esistono.
    Le Discoteche a Torino sono TUTTE a Ingresso gratuito consumazione facoltativa.
    Il Kristal di Vicenza fosse a Torino chiude in 60gg ! Qui in Torino le coppie sono "vittime" di locali come il mio diretto concorrente che le fa bere al boccione come le mucche nella stalla ! Ma a queste coppie pur di non pagare e bere e mangiare gratis va bene così ! Questa gente a me non serve non m'interessano 100 Coppie inutili alla causa ! Non m'interessa farvi vedere a Voi che ho più gente io cerco l'intelligenza nelle persone ! Quelle persone che vedono 50 Coppie e non sanno dire qual'è la coppia più bella !
    La selezione non la fa il prezzo ma la qualità che si crea con la selezione e l'impronta che dai al locale. Se una coppia di cessi viene all'Hollywood percarità entra ma non ci torna una seconda volta perchè non se la "caga nessuno" e non si sente a proprio agio. Torino ha la percentuale più alta di coppie con un bassissimo charme,sensualità,eleganza, coppie poco raffinate, finte, coppie composte con lei escort ecc... tutto questo all'Hollywood non lo trovi MAI !

    Ce il mio diretto concorrente che dice "il locale più grande d'italia" forse non ha ancora visto il nostro !

    3° Il Piemonte a causa della MAL GESTIONE dei privè per anni prima dell'avvento del mio HOLLYWOOD è la regione Italiana che vanta la maggior percentuale di coppie over 50 nei club prive.
    4° L'Hollywood non c'è un Sabato sera che sia sceso da quando siamo aperti (5anni) sotto le 80 coppie in media a Sabato sera di altissimo livello !
    5° Siamo il locale che vanta la qualità più bella delle coppie scambiste del Piemonte.
    6° Se qualcuno ritiene che facendo la serata coppie al Sabato sera un locale di 1600mq come il mio possa vivere io gli dico che "son tutti Gay con il culo degli altri"
    7° E' da 10 anni che faccio privè in questa città di caproni (passatemi il termine) ed è 10 anni che la mia politica da un lato mi premia con l'avvento di nuove frequentazioni e dall'altro sono criticato perchè la mia politica da fastidio a qualcuno o solo perchè sono diretto !
    8° Chiedo a Kapedag visto che hai messo il topic di cambiare almeno la foto principale perchè quella foto non rappresenta il mio locale GRAZIE
    9° Visitate il sito http://www.hollywoodprive.com

    Rapporto
  • Link al commento Antonello Silani inviato da Antonello Silani Martedì, 11 Aprile 2017 13:53

    Capisco il vostro punto di vista, ciascuno ha la sua visione e le sue preferenze. A noi la parte esterna del La Fenice è piaciuta molto, così come la SPA, anche se le regole di utilizzo penalizzano entrambe pesantemente (il fatto di doversi rivestire per passare da Esterno/SPA a Privè e viceversa) ci è sembrato assurdo. Devo però eliminare la parte del vostro commento che richiama fattispecie penali perchè non dimostrate e, almeno per quanto ci riguarda, non vere. Per il resto hai ragione a dire che il costo di una serata solo coppie può inizialmente esser motivo di maggiore selezione ma nel tempo paga, come avvenuto al Krystal(VC), che noi conosciamo bene, e come avviene alla Maison di Gessate o alla serata coppie del Lechic (VC) dove si paga mediamente 50 euro a coppia ma si dispone di un ambiente molto più accogliente e predisposto anche per chi è alle prime armi (leggasi giovani). Noi speriamo che l'Hollywood faccia il definitivo salto di qualità in termini numerici e possa divenire un riferimento per il lifestyle della regione che ne avrebbe davvero bisogno; siamo anche convinti che il locale ne abbia tutti i presupposti ma mettere la serata coppie di domenica sera.....è come non farla. Sulle coppie si deve investire il top!

    Rapporto
  • Link al commento Luana Monelli inviato da Luana Monelli Sabato, 08 Aprile 2017 14:36

    Io l'unica cosa che aggiungerei all'Hollywood è il ristorante erotico, (sempre che i permessi te lo concedano di fare) credo che la serata solo coppie il sabato sera sia difficile. Noi conosciamo tante coppie che già pagare 30euro in un privè dicono sono tante. Il Kristal di Vicenza non possiamo giudicarlo perchè non lo conosciamo, nell'ambito dei privè ne abbiamo sentito parlare ma non è che sia esaltato come tu dici. Se tu paragoni l'Hollywood alla fenice di torino, tolto l'estivo (un cortile in cemento con erba sintetica di bassissima quelità che fa skifo) ti premetto io non trovo altro che dirti che magari al sabato sera ci saranno all'Hollywood 15 coppie in meno rispetto alla fenice. In settimana noi siamo stati alla fenice è un deserto del sahara come dappertutto a Torino. In un privè in settimana (mart-merc-giov-dom) quando trovi 10coppie è un seratone. - omissis - Credo che se le coppie paghino 50/60 euro a serata senza battere ciglio il sabato sera potrebbe essere una serata anche a torino per sole coppie. Purtroppo Torino non è Milano. Ti faccio presente che la Domenica sera all'Hollywood c'è la serata solo coppie 22.00-01.30

    Rapporto
  • Link al commento Kapedag inviato da Kapedag Sabato, 08 Aprile 2017 07:54

    Ciao Luana, benvenuti su MLS. Come avrai notato su questo sito si mettono in evidenza pregi e difetti dei locali recensiti, ovviamente secondo l'opinione di chi scrive. La differenza in termini di presenze rispetto ad altri non è poca, purtroppo, soprattutto in infrasettimanale. Io credo che se i gestori dell'Hollywood facessero le cose che ho scritto: solo coppie sabato, uso della SPA in infrasettimanale, ristorante, davvero il successo del locale, portato anche dalla novità che costituisce rispetto al monopolio di fatto fino ad ora esercitato da altri, potrebbe arrivare. Il punto du cui insistere è il target di clientela: COPPIE, lasciando agli altri i singoli. Quello che ha fatto il Krystal di Vicenza e che ne ha decretato il successo.

    Rapporto
  • Link al commento Luana Monelli inviato da Luana Monelli Sabato, 08 Aprile 2017 02:32

    Direi che hai fatto un'ottima recensione le coppie giovani sono la minoranza nel mondo degli scambisti ecco perchè magari l'hollywood rispetto al suo diretto concorrente può vantare qualche presenza in meno.
    E' fondamentali in questo ambiente,più la qualità alla quantità ! Noi siamo divinamente innamorati dell' Hollywood per tutti quei fattori che hai evidenziato.
    Il diretto concorrente credo viva oggi solo per il suo passato.
    La nuova generazione sono convinto sposi infine l'Hollywood è la clientela sale di mese in mese.

    Rapporto
Devi effettuare il login per inviare commenti