29 SP_APRILE 2017

Questa scogliera - che si trova a Monsena - è affascinante. Per arrivarci tocca percorrere un tortuoso viottolo immerso nel verde a ridosso della costa; il Bar retrostante la spiaggia è un interessante punto d'aggregazione e consente al tramonto immagini da cartolina accompagnate da una piva ghiacciata.

La località è naturista, anche se non ufficialmente dichiarata tale come molte delle spiagge Croate. Piuttosto affollata da una popolazione eterogenea che esclude la presenza di famiglie, attesa l'atmosfera di libertinaggio che alligna sovrana sia nella parte etero che in quella gay.

Come ogni scogliera che si rispetti l'accesso al mare è scomodo: è necessario portare scarpe da roccia e tappettino in gommapiuma. L'acqua è limpida e di piacevole freschezza, per le vettovaglie non c'è problema in quanto con una cifra più che ragionevole si può fare un piacevole break eno-gastronomico.

La libertà indotta dalla presenza di persone di mentalità aperta è totale, così la tolleranza; come ovvio siffatta situazione favorisce la presenza singoli non solo nudisti ma con intenzioni d'altro genere. Non ho assistito a problemi di sorta nella convivenza ma mi è stato riferito che in passato l'enclave dei guardoni locali ha creato qualche imbarazzo, più che altro con persone della stessa risma. Anche per questo è consigliabile non isolare troppo la propria vettura.

Il posto non è pericoloso, nemmeno di notte.

Considerata l'assenza di adeguati svaghi notturni (se si accentua l'Anaconda un ristorante "giusto"e alcuni locali in Rovigno) e la pochezza dei ristoranti locali un moderno naturista potrebbe annoiarsi per periodi prolungati, ottimo per il week end anche lungo.

Pubblicato in - Spiagge
29 SP_APRILE 2017

Il camping FKK di Valalta a Rovigno è una struttura estremamente interessante e senz’altro completa. Oltre alla spiaggia lunga chilometri c’è la piscina e il centro benessere, svaghi per bambini, diversi ristoranti e pub e attività acquatiche di vario tipo, un piccolo porto turistico, il tutto in completa nudità. Le sistemazioni sono essenziali ma fornite di tutto; piccoli gli appartamenti ma la localizzazione delle varie forme d’alloggio in tante “piazze” cui si affacciano i frontisti facilita la socializzazione, già di per sé non difficile al mare e nei ristoranti.

Pubblicato in - Spiagge