Kapedag

Si confida soprattutto nelle altrui capacità volitive per cui idioti, superficiali e "talebani" si tengano alla larga. La libertà nel sesso si chiama libertinaggio, o anche lifestyle, la quadratura del cerchio contro ipocrisia ed egoismo.

23 SP_MAGGIO 2017

Finalmente dopo alcuni tentativi andati a vuoto siamo riusciti a passare una decina di giorni al Venus Resort di Maspalomas. La recensione che segue per indirizzare  coloro che fossero interessati.

Il Venus di trova a due passi dal La Mirage, già recensito QUI. Il villaggio è piccolo, consta di 12 bungalows peraltro assai spaziosi e di recente ristrutturati, direi migliori di quelli del La Mirage. La gestione tedesca ha puntato molto sull’apprezzamento che c’è in quella regione d’ Europa per i colori e i dettagli talvolta anche un po “eccessivi” (tipo il leone argentato che ruggisce all’ingresso del vialetto).

 Il punto forte, per non dire fortissimo sono i lettini solari a due piazze in similpelle bianca: comodissimi è dire poco;  li si può fare di tutto in massimo comfort, cosa impossibile altrove. La pulizia è buona ma non all’altezza del già citato concorrente, disturbano un po’ i tre gatti che si aggirano indisturbati nel villaggio.

Noi siamo stati sfortunati in quanto  capitati nel periodo che si stava costruendo l’idromassaggio.  Fino ad ora, infatti, pur esistente, la vasca era la carenza più grave della struttura: piccola, rumorosa con molti inconvenienti. Le opere hanno disturbato non poco, oltre a non poter usufruire completamente di un servizio pur pubblicizzato.

Leggi tutto...
23 SP_MAGGIO 2017

Dal 2013 mancavo dal Valalta, noto camping naturista sulla costa Croata in provincia di Rovigno, siamo ritornati per dieci giorni a cavallo di ferragosto.

Rispetto alla recensione già fatta QUI non è cambiato moltissimo. Infatti, come ci è stato confermato da una coppia di amici italiani conosciuti in loco, le coppie del Valalta (spesso anche con figli)  appartengono quasi tutte alla stessa "parrocchia", quella degli amanti della trasgressione libertina. Il punto rimane che dentro il campeggio ci si può muovere pochissimo, soprattutto in piena stagione, a motivo della presenza di numerosisime famiglie e di adolescenti in giro anche fino a tarda notte.

Come sapete avendo letto MLS il Valalta, pur essendo un camping "normale", ancorchè nudista, presenta degli elementi d'interesse per il modernno naturista rispetto agli altri del genere, è infatti votato a un approccio non rigoroso al naturismo, che si sposa con il comfort e la possibilità di vivere una vacanza simile a quelle che si potrebbero passare in ambienti tessili: disporre di ristoranti, usare i telefoni, poter rimanere riuniti a bere fino a tarda ora, musica alta e svaghi, manca tuttavia quel pizzico di pepe che ne farebbe un posto davvero eccellente. Eppure basterebbe pochissimo, se

Leggi tutto...
Pubblicato in - Spiagge
Etichettato sotto