B-bender

Sono un ex ragazzo, ex single, ormai maturo gentleman e felicemente accoppiato. Formato sulla strada : km e km percorsi tra dune e scogli sulle spiagge naturiste dell'europa del sud in ormai più di 20 anni.

24 SP_MAGGIO 2017

Ero molto curioso di avere una recensione di questo locale, anche perchè organizza d'estate molte serate, aspetto aggiornamenti da qualcuno che lo conosce bene, intanto grazie al mitico B-bender per questa interessante introduzione alla parte giorno/SPA.

Questo l'articolo del Resto del Carlino

 

Da tempo avevamo adocchiato questo locale che si presenta molto bene sul web; un week end di lavoro sulla riviera romagnola ci ha regalato l’occasione di andare a testarlo.

Si trova a pochi km dal casello di Cattolica e ci si arriva agevolmente seguendo il gps.

Fa parte del circuito ASX quindi, per una volta, non siamo dovuti passare attraverso le forche caudine di 2 nuove tessere. Si ha da subito l’impressione di una enorme villa adattata a locale che provoca immediatamente reminiscenze preistoriche dello scambismo capitolino (l’indimenticata Villa di Grottaferrata), l’accoglienza è comunque buona e in un attimo siamo dentro.

 

Leggi tutto...
Pubblicato in - Italia
Etichettato sotto
24 SP_MAGGIO 2017

La Francia Atlantica è poco considerata da noi, rivela però luoghi davvero ameni ed interessanti, oltre che a regalarci vini assolutamente pregiati. Voli di linea e compagnie low cost collegano Bordeaux a MIlano tutto l’anno e sarebbe davvero il caso di andarci, magari  in estate visto che vi sono spiagge decisamente “interessanti”. Noi ci siamo stati però per qualche giorno a cavallo della fine dell’anno ed è stata veramente una bella esperienza.

Dopo un’attenta ricerca e selezione attraverso il web, come riportato altrove su questo sito, abbiamo selezionato 3 locali sperando di averci preso.

La ns. prima uscita è stata per la notte di capodanno e ci siamo recati al 113. Si tratta di un grande club fuori dalla città in prossimità di uno  svincolo della tangenziale in zona aeroporto. Si tratta di un club polivalente , discoteca e disco-bar da un lato, sauna dall’altro. Usualmente le aperture sono ben distinte nella settimana, mentre per l’occasione c’era la possibilità di spaziare indifferentemente tra le due strutture. La serata prevedeva cena a buffet (davvero eccellente e con la totale assenza di aglio, cosa di non poco conto in situazioni come queste) con libere consumazioni al bar, serata danzante, brindisi e “liberi tutti”. Il locale è ben strutturato , di medie dimensioni, con sala privè dotata di teli e docce, personale efficientissimo e molto attento al customer care. L’ambiente ci è sembrato di frequentazioni medio alte, coppie dai 30 ai 50 (sicuramente almeno 100 prima della mezzanotte poi via via

Leggi tutto...
Pubblicato in - Estero
Etichettato sotto