B-bender

Sono un ex ragazzo, ex single, ormai maturo gentleman e felicemente accoppiato. Formato sulla strada : km e km percorsi tra dune e scogli sulle spiagge naturiste dell'europa del sud in ormai più di 20 anni.

23 SP_MAGGIO 2017

B-bender come sempre fornisce informazioni importanti per chi viaggia. In attesa della recensione dei club della Francia occidentale atlantica ci gustiamo questo.

In occasione di un ns. recente giro a Bordeaux abbiamo iniziato a consultare alcuni siti internet per arrivare “preparati” alla meta.

Tenendo conto che SDC opera soprattutto su grandi piazze come Parigi e Cap D’Agde abbiamo frequentato (ed in alcuni casi abbiamo inserito un ns. profilo) alcune realtà locali.

Il primo è stato bordeauxcoquin.fr che ci è servito soprattutto a selezionare i locali : vi è infatti una pagina per i club e un’altra per le saune, speso vi si possono trovare delle recensioni. Abbiamo anche provato a chattare con alcune coppie ricevendo l’impressione che si trattasse per lo più di gente interessata a giocare in webcam.

Più avanti, insoddisfatti, ci siamo loggati sul sito di incontri della sauna le different (http://ledifferent.owiii.fr) che è però legato ad un circuito di locali del sud (è presente anche l’Histoires d’O di Cap D’agde) e si rivolge soprattutto a Tolosa; qui abbiamo notato un po’ più d concretezza ricevendo preziose indicazioni sui vari club.

Proprio una coppia di Tolosa ci ha indicato un altro sito (https://www.libertic.com) che è parecchio in crescita di seguito in tutta la Francia, Svizzera, Belgio ed anche Italia : l’iscrizione basic è gratuita, alla premium (cioè per vedere le foto degli atri e per comunicarci) è a pagamento, oppure viene elargita in promozione presentando qualche foto a corredo .

 Ci sembra un luogo frequentato da gente piuttosto semplice che non ama troppo le foto patinate ed il photoshop, probabilmente più autentica e con voglia di giocare. Consigliato.

Leggi tutto...
23 SP_MAGGIO 2017

Nel nostro viaggio itinerante abbiamo avuto la possibilità di fermarci qualche giorno dalle parti di Barcellona e ci siamo fermati qualche ora in un paio di spiagge ovviamente naturiste.

Purtroppo nella capitale Catalana la recente urbanizzazione lounge-style di Barceloneta ha eliminato un paio di posti frequentabili, è rimasta solamente la Playa De Mar Bella nella zona nord della città. é essenzialmente una spiaggia gay cove c’è però un po’ di tutto : possibile, ma non probabile, riuscire a crearsi delle opportunità , ma l’elevata frequentazione non facilitano di certo gli approcci. Il vantaggio è quello di poter fruire di una urban naturist beach cui noi abbiamo avuto accesso addirittura a piedi dal ns. hotel sulla Diagonal. 

 Tra Castelldefells e Sitges, a sud della capitale, abbiamo invece provato la Playa di Cala Morisca, ufficialmente naturista, ma, al solito, frequentata anche da famiglie di costumisti (pure da chiassosi italici con fischio simil Trapattoni). Anche qui l’ambientazione è mista, gay coppie e famiglie, tutte insieme appassionatamente, ci si può rilassare e fare bagni molto piacevoli, per il resto, forse in bassa stagione.

Leggi tutto...
Pubblicato in - Spiagge
Etichettato sotto