Libertinaggio e consenso

 Antonello Silani      426    lifestyle

Libertinaggio e consenso

Vorrei chiudere il 2023 con poche brevi considerazioni.

I gravi eventi della cronaca recente e il loro uso distorto della politica, supportato da una stampa molto spesso acritica e sensazionalista, sono fattori che rendono sempre più difficile, per non dire conflittuale, il rapporto tra sessi. Dal punto di vista di noi coppie libertine si aprono problematiche nuove, il tema del consenso, da sempre centrale nel mondo della sessualità, mai messo in discussione nel nostro mondo, diventa incerto.

Molti dicono che un No è un NO, come non concordare!

Aggiungo, però, che anche un SI è un SI quando espresso da persona capace d’intendere e di volere o che per poterlo fare si è messa volontariamente in condizioni di temporanea incoscienza. Quest’ultima affermazione diventa, invece, sempre più labile. Infatti, la dimostrazione in contenzioso che un SI non sempre è tale, pur se manifesto, si basa su elementi presuntivi; questi ultimi hanno assunto confini molto ampi, al punto di non poter consentire adeguata difesa se non documentata. Chi accusa NON deve più provare i fatti, è chi si difende che invece deve farlo. L’incertezza entra nella coabitazione.

La conclusione estrema, ormai non più tanto avveniristica, è che presto l’atto sessuale richiederà una manifestazione formale di consenso, al punto che sarà più sicuro quello mercenario, non utilizzabile per ricatti, ritorsioni e richieste economiche o più semplicemente per giustificare se stessi e le proprie ataviche vergogne. In alternativa, rimarrà la procreazione o l’autoerotismo: la prima più coerente coi dettami cattolici e gli insegnamenti delle epidemie, l’altra con l’evoluzione telematica di tutti i rapporti interpersonali.

Siamo ritornati al futuro con buona pace di cattolici e benpensanti.

CONDIVIDI

ARTICOLI CORRELATI

LETTERA APERTA SUL LIBERTINAGGIO ORGANIZZATO

LETTERA APERTA SUL LIBERTINAGGIO ORGANIZZATO

0 Commenti

Solo gli utenti registrati possono commentare. Accedi o registrati.