SUN GARDEN Sezana (SLO)

SUN GARDEN Sezana (SLO)

 kapedag   04 Novembre 2014   7304    resort , croazia , spa saune privè

SUN GARDEN Sezana (SLO)

Dopo aver passato il confine di Fernetti, proseguire a destra per Sežana, attraversare tutta la citta' di Sežana (si va sempre solo dritto), al terzo semaforo continuare sempre dritto, continuare per circa 6 km fino al paese di Štorje. Alla fine di Štorje girare a sinistra per Štanjel e dopo 50 m a destra per Podnanos. Dopo 300 m si arriva a Majcni, Sun Garden e' la prima casa a sinistra (attenzione - e' un po' nascosta dietro gli alberi).

Alla fine del viaggio troverete una piccola sauna in stile germanico nel bel mezzo di un condominio; il locale non è nemmeno paragonabile alla più piccole delle nostre grandi SPA trasgressive del nord est, che è l'Elite di Cittadella, almeno sotto il profilo dell'offerta. Si tratta, infatti di una villa su due piani con un ampio giardino che, d'estate, consente di arrostirsi al sole sulle sponde della piscina e senza costume.

D'inverno ci si deve accontentare della parte umida che si trova nel seminterrato la qual cosa, nonostante un buon impianto di aerazione, la rende un tantino claustrofobica. In effetti la vasca è da 4/5 persone massimo, il bagno turco da 4 e la sauna, un po più grande. L'ambiente è comunque intimo e facilita gli incontri, la coreografia architettonica interessante e di qualità. La parte privè, sullo stesso livello, è composta di 4 stanze richiudibili ovvero limitabili nell'accesso con catena, e si presenta invero piuttosto modesta!

Al piano superiore un banco bar in stile retrò, una saletta fumatori e una minuscola pista da ballo con asta da pole.

Nonostante questa offerta poco accattivante, il locale nei quattro giorni d'apertura (h 16-24) è strapieno! Al punto di avere problemi a trovare una sdraio libera tra quelle a bordo piscina, per stendersi un po.....noi abbiamo dovuto dividerne una in due. La maggioranza degli avventori è del posto ma la quota italica è alta, la breve distanza dal confine aiuta la migrazione.

A me non è dispiaciuta, anche grazie alla minima percentuale di singoli (non ammessi di sabato) e alla loro educazione "nordica", ci si può quindi divertire abbastanza in serenità e si va a colpo sicuro, in quanto la vicinanza forzata rende la cosa fluida e naturale.

La qualità è mista, si va da punte di eccellenza che si coniugano alla giovane età a balenottere che, da sole, occupano l'intera vasca.

Sinceramente trovandomi in Italia, in coppia, non ci ritornerei se non di passaggio. Le nostre SPA, sebbene semideserte, costano molto meno (20 rispetto a 60) e ti mettono a disposizione un locale di primo livello, talvolta con tanto di scelta gastronomica; da singolo, al contrario, non mi dispiacerebbe riprovarla......anche se il costo (incluso il viaggio) non è certo popolare (130).

Noi di siamo stati venerdì 31, abbiamo poi concluso il nostro week end di Halloween al Krystal di Vicenza. La serata del sabato è stata davvero eccellente! Speriamo che esigenze di cassa non spingano anche questa isola felice ad aprire ai singoli, con il degrado inevitabile che ne seguirebbe.

Ora però ci dobbiamo preparare per una nuova esperienza: dal 20 al 30 gennaio saremo a Le Mirage - Gran Canaria...sono curiosissimo!!!!

CONDIVIDI

1 Commento

  1. Hi teacher! You are an open book. 'how lucky you are!, intense weekend. As a child, you already thinking about the gift of the "Befana. You are like a missile, when you have a project, there is nothing to put brake Worthy of admiration ! ;) Kss u

Solo gli utenti registrati possono commentare. Accedi o registrati.