Capodanno a Cap d' Agde

Capodanno a Cap d' Agde

 kapedag   08 Gennaio 2016   4138    resort , francia , eventi

Capodanno a Cap d' Agde

Il capodanno a Cap ancora mi mancava. Quest’anno abbiamo deciso di fare quest’esperienza.

Cercherò di dare un quadro asettico della situazione, in quanto a noi è capitato di tutto. Siamo stati al Natureva, che è una struttura finalmente adeguata nel villaggio, le stanze sono grandi e pulite, c’è una SPA interessante, anche se l’acqua della piscina è un po fredda per il periodo invernale. Il problema è la reception, ha orari rigidi e soprattutto grazie all’assenza di qualunque controllo l’ultimo dell’anno, sono entrati i ladri e hanno svuotato almeno tre camere, tra cui la nostra.

Riguardo al contesto devo dire che a me è piaciuto, solo una parte del Village era in funzione, ad esempio ad Heliopolis era tutto chiuso eccetto il Lagoon Blue.

L’ultimo dell’anno, invece, ha funzionato un po tutto: club privè, sauna, l’Eros Cafè e molti dei ristoranti, con la anomala chiusura del Gymnos , che avevo sempre trovato aperto fuori stagione; regolarmente funzionante Chez Maxim a Port Ambonne. Aperti quasi tutti i negozi.

Non posso dire come fossero frequentati i locali in quanto siamo stati malati per l’intero periodo di soggiorno, eccetto la notte dell’ultimo dell’anno che siamo andati al ristorante per non cadere in depressione … ma pieni di aspirina. C'è da dire, tuttavia, che i veglioni erano tutti molto costosi, a partire da quello del Glamour che nella formula completa arrivava a 500 euro a coppia.

Il nostro albergo e anche l’EVE erano al tutto esaurito; nella passeggiata di rientro in hotel del 1 mattina abbiamo visto cose divertenti e presenze interessanti.

Il primo giorno dell’anno, poi, c’è stata la nuotata inaugurale in un contesto piuttosto simpatico.

E’ un esperienza da rifare in una diverso contesto, solo così potrei esser più oggettivo. Io credo che la Francia stia attraversando un momento difficile sotto il profilo della sicurezza interna e dell'ordine pubblico e lo testimonia una polizia davvero inefficiente ai limiti del ridicolo. Peccato che questo paese stia degradando così, e che i suoi governanti continuino a cullarsi nelle ideologie e nella demagogia, ma serve davvero un intervento importate.

CONDIVIDI

ARTICOLI CORRELATI

la sola di capodanno

la sola di capodanno

Cap d'Agde Le 2 et 2 & L'Histoire d'O

Cap d'Agde Le 2 et 2 & L'Histoire d'O

CAP D'AGDE 2012

CAP D'AGDE 2012

CAP D'AGDE 2013

CAP D'AGDE 2013

2 Commenti

  1. Uhu! :( Ci dispiace veramente per la brutta esperienza! Sicuramente queste cose rendono difficile l'essere sereni ed obiettivi ma, d'altra parte, visti i prezzi che si permettono di chiedere, dovrebbero pensare parecchio di più alla sicurezza degli ospiti... Speriamo si diano una mossa alla svelta, perchè perdere Cap d'Agde sarebbe un lutto apocalittico per il lifestyle ed il nudismo mondiali... Non parliamo poi di perdere la Francia o l'Europa per lasciarle in mano ai barbari...

  2. Grazie @Kull , purtroppo in quella vacanza è andata così...che a Cap ci fossero grossi rischi da questo punto di vista lo sapevo, purtroppo non sapevo che in Francia la polizia fosse composta da un branco di imbelli ipersindacalizzati.

Solo gli utenti registrati possono commentare. Accedi o registrati.